essay types of drivers argument clinical essay impertinent neuromythology other pertinent shooting an elephant and other essays citation mla guidelines for an argumentative essay outline justice hurried is justice buried essay good titles for a essay

MOUSTAPHA SECK

Di Mariella Quintarelli

Moustapha Seck, nato a Dakar, in Senegal, il 23 febbraio del 1996, Seck è un terzino sinistro che ha giocato a Roma con entrambe le casacche, la biancoceleste e la giallorossa.Alla Roma resta circa quattro anni, ma sono anni in cui girovaga continuamente in prestito. E’ attualmente in attività in Portogallo.Muove i primi passi della sua carriera calcistica nel Barcellona dove si trsferisce dal Senegal nel 2005 (2005/2013) dopo aver iniziato a tirare calci al pallone ad appena 5 anni. Dopo otto anni si trasferisce in Italia alla Lazio seguendo il suo ex compagno di squadra nel Barcellona Keita Baldé.In biancoceleste resta per tre stagioni senza mai approdare in prima squadra come titolare. Entrato in disaccordo con la società laziale, scaduto il contratto, lascia la Lazio per attraversare il Tevere e approdare sulla sponda avversaria giallorossa. E’ il 2016. Sulla panchina romanista siede come allenatore Luciano Spalletti che lo fa esordire in Romania contro l’Astra Giurgiu in Europa League nel dicembre del 2016. La gara termina zero a zero.Il ragazzo allo staff giallorosso non sembra maturo per la serie A perciò nell’ultima giornata di mercato invernale del 2017 Seck per poter giocare accetta di scendere in serie B al Carpi, in prestito fino a giugno. Il ragazzo ha un sogno, quello di rappresentare il Senegal nella Coppa del Mondo del 2018 per cui pensa buono per lui scendere di categoria pur di giocare.Anche al Carpi, però, non ha grande fortuna e prima di rientrare dal prestito a Roma gioca solo tre partite.Nel lulio del 2017 Seck va in prestito ancora in serie B, questa volta all’Empoli appena retrocessa. Il 25 gennaio 2018 rientra a Roma ed il giorno successivo viene subito rigirato in prestito al Novara fino al termine della stagione. Nell’estate del 2018 per Seck nuovamente un trasferimento in prestito, questa volta all’estero in Olanda all’Almere City fino al 30 giugno 2019, data in cui torna nella capitale per poi passare, nel successivo mese di gennaio, al Livorno, sempre in prestito in serie B.Ritornato a Roma dal Livorno nell’estate del 2020, il 6 ottobre del 2020 si trasferisce a Matosinhos al Leixoes (squadra che milita nella seconda liga portoghese) dove il difensore ancora gioca.