NORBERT GYOMBER

di Francesco Goccia

Norbert Gyömbér, nato a Banská Bystrika il 3 luglio 1992. Inizia la sua carriera nel 2011 nel Dukla e poi nel 2013 passa al Catania dove gioca per due stagioni e si mette in luce per le sue qualità fisiche, unite ad una buona fase difensiva. In totale 26 partite e 1 gol.
La Roma lo chiama per completare il reparto di centrali e come riserva, sembra essere un buon acquisto. Non deve fare il titolare ma per dare profondità alla rosa può andare sicuramente bene. Purtroppo però le sue prestazioni non rispecchiano le previsioni e il calciatore slovacco viene impiegato solamente in 6 occasioni. All’inizio della nuova stagione 2016-2017 Gyömber veste ancora la maglia della Roma e parte con la squadra per il ritiro di Pinzolo. Totti gli appiccica addosso la canzone tormentone YMCA e insieme ai tifosi giallorossi, organizza uno scherzo epico. Francesco è in piazza per incontrare i tifosi della Roma mentre il difensore è nella sua stanza di albergo a riposare. Il Capitano lo chiama al telefonino e con il microfono fa sentire la risposta di Gyomber; parte così il ritornello della canzone con i tifosi che invocano Gyomber e il Capitano che scherzando lo invita ad affacciarsi dal balcone. Un siparietto simpatico che ancora oggi ricordiamo con piacere. Di ritorno da Pinzolo, lo slovacco cambia maglia e si accasa al Pescara dove gioca 10 partite. 
Dopo passa al Terec Grosnyi, poi Bari e Perugia