ABEL BALBO

di Francesco Goccia


Abel Eduardo Balbo é nato il 1 giugno 1966 in Argentina ad Empalme, un piccolo sobborgo di Villa Constituction. 
Arriva alla Roma nel 1993, proveniente dall’Udinese, squadra con cui si mette in mostra grazie alle sue tante reti segnate. Sulla panchina giallorossa c’è il romano e romanista Carlo Mazzone. Il 5 settembre, segna il suo primo gol con la nostra maglia e non lo fa in una partita casuale. Allo stadio Olimpico infatti, si gioca Roma-Juventus. C’è un calcio d’angolo, sotto la Curva Sud, sul punti battuta va Sinisa Mihajlovic che scodella il pallone in area di rigore e Balbo, appostato sul secondo palo, trafiggevi testa il portiere bianconero. Questa partita, viene ricordata anche perché la Juventus sbaglia due calci di rigore, prima al 51′ con Baggio e poi al 59’ con Vialli che oltretutto, per calciare si fa infortuna al piede. Altra partita storica in cui timbra il cartellino é il derby del 27 novembre 1994 quello del 3-0 firmato Balbo, Cappioli, Fonseca, con la corsa di mister Mazzone sotto la Curva e le tre dita mostrate ai tifosi giallorossi dal Capitano Giuseppe Giannini.
Con la Roma, Abel Balbo gioca 182 presenze e segna 87 gol.